INCENTIVI PER IL TRASPORTO DELLE MERCI SU FERROVIA

Incentivi per trasporto delle merci su ferrovia
«Per la prima volta in Italia – è il commento di Lunardi che sottolinea in una nota la portata del provvedimento – verrà finanziato il settore del trasporto merci su ferro nel suo complesso con l’intento di favorire la scelta della modalità ferroviaria, ove possibile e tecnicamente preferibile, sostenendo l’effettuazione di treni merci completi da parte degli operatori del settore (inclusi gli autotrasportatori), gli investimenti in beni strumentali e i progetti innovativi da parte delle imprese ferroviarie».
Le misure previste rappresentano, sottolinea il ministro, «un ulteriore passo per la decongestione delle grandi direttrice di traffico stradale con prevedibili vantaggi in termini di abbattimento dell’inquinamento ambientale e, soprattutto, di riduzione dell’incidentalità stradale».
L’inversione di tendenza in atto da diversi anni in Europa, di un generalizzato spostamento dei flussi di traffico merci da ferrovia a strada, è prevista come effetto delle misure in questione, auspicando che esse possano innescare successivamente, processi virtuosi nel settore del trasporto su ferro in termini di economie di scala, innovazione tecnologica e gestionale, di modifica stabile di processi industriali e commerciali collegati».

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento