Intesa Usa-Ue su sicurezza dei contenitori

L'Unione europea e gli Usa hanno firmato a Washington un accordo sulla sicurezza dei container spediti via mare tra i due continenti, allo scopo di prevenire azioni terroristiche. L'intesa, che amplia la cooperazione già in atto per la sicurezza del commercio, è stata sottoscritta dal ministro irlandese delle finanze Charlie McCreevy, a nome della Ue, e dal Commissario americano per la protezione delle dogane e dei confini Robert Bonner. L'accordo – salutato con molto favore dalla Commissione Ue – consentirà alla parti di applicare procedure comuni nei porti per la sorveglianza e il controllo dei container e delle merci trasportate via mare. Il quadro normativo concordato a Bruxelles sostituirà gli otto accordi bilaterali sottoscritti tra i diversi stati membri della Ue con gli Usa, dopo gli attentati terroristici dell'11 settembre, che rappresentavano all'incirca l'85% del traffico di container attraverso l'Atlantico.

“L'intesa dimostra che noi siamo sulla stessa lunghezza d'onda con gli americani per lottare contro il terrorismo e che lavorare insieme è sempre produttivo per rendere le misure più adeguate”, ha commentato Jonathan Todd, portavoce del commissario Ue al mercato interno Frits Bolkestein.

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento