NEI PRIMI DIECI MESI TEU IN CRESCITA DEL 3.2%

GENOVA – Secondo i dati diffusi ieri dall'Autorità portuale, nei primi dieci mesi del 2004 il traffico contenitori nel porto di Genova è stato di 1.388.143 teu, con un incremento del 3,2% e così suddiviso nei principali terminal: Vte 766.829 (+3,8%), Sech 304.981 (+2,3%), Messina 224.172 (+10,5%) e Rebora 35.263 (+5,9%).

Di pari passo anche il traffico containerizzato ha segnato un aumento del 7,6% raggiungendo i 13.463.776 tonnellate rispetto ai 12.510.123 tonnellate dello stesso periodo dell'anno scorso. Anche la merce varia nel periodo gennaio-ottobre ha confermato la crescita iniziata all'inizio con 21.609.892 tonnellate (+5,9%). Da segnalare nell'ambito della merce varia i risultati ottenuti al terminal Messina con un aumento del 6,5% (144.637 tonnellate), al Genoa Metal Terminal con un +16,6% (275.368 tonnellate) e al Multipurpose con un +5,6% (52.745 tonnellate).

Nel comparto delle rinfuse solide i due terminal dedicati (S. Giorgio e Ilva) proseguono l'andamento positivo con i seguenti risultati: terminal di ponte San Giorgio 2.071.405 tonnellate (+19,8%), acciaierie di Cornigliano 5.770.146 tonnellate (+3,1%).

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento