Disco verde agli aiuti per la security

L'Unione europea ha adottato un rapporto sul finanziamento delle
misure di sicurezza nei trapsorti marittimo e aereo. La conclusione
più significativa del rapporto è che gli investimenti pubblici in
sicurezza da parte degli stati membri sono legittimi perché non
costituiscono aiuti di stato. Lo studio è stato compiuto dalla
Commissione europea sui 15 stati membri (prima dell'allargamento)
oltre a Svizzera, Norvegia e Islanda. Il testo del rapporto può
essere scaricato dal sito:
http://ec.europa.eu/dgs/energy_transport/security/financing/index_en.htm

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento