Storico accordo sui sigilli elettronici fra Israele e Giordania

La merce in provenienza dalla Giordania e diretta negli Stati Uniti attraverso il porto israeliano di Haifa sarà dotata di sigillo elettronico. E’ questo il frutto di uno storico accordo fra la dogana giordana e quella israeliana. I funzionari giordani addetti alla sicurezza monitoreranno i container diretti a Haifa prima e durante il riempimento e alla fine applicheranno un sigillo di sicurezza. Ada annunciarlo è stato Ami Segal, capo delle dogane israeliane. Segal ha aggiunto che il porto di Haifa si è appena dotato di uno scanner per il controllo dei container e che presto tutti i porti israeliani verranno dotati di tecnologia statunitense per il rilevamento delle radiazioni nucleari.

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento