Hong Kong nell’accordo anti-radiazioni

Anche Hong Kong ha aderito alla Secure Freight Initiative degli Stati Uniti, raggiungendo gli altri sei porti che già ne fanno parte in tutto il mondo. Hong Kong è stata scelta da Cbp e Departments of Energy (National Nuclear Security Administration), gli enti statunitensi che hanno promosso l’iniziativa, perché movimenta il 13% di tutte le spedizioni che arrivano negli Stati Uniti
www.schednet.com

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento