Fiji: due nuovi porti internazionali d'ingresso

Il porto di Wairiki a Bua e quello di Oinafa Rotuma sono stai dichiarati dal governo attualmente in carica i due nuovi porti internazionali d'ingresso al paese. La decisione si spiega, da un lato con la posizione geografica strategica dei due porti e, dall'altro, con la volontà da parte del governo di investire sulle due realtà per standardizzarle con i maggiori porti al mondo. Chris Marshall, amministratore delegato della Fiji Ports Corporation Limited ha dichiarato che durante il primo step si cercherà di standardizzare i porti secondo le normative previste dall'Imo (International Marine Organisation) e dall'Isps (International Ships and Port Facility Security Code). Successivamente, considerato l'alto scambio di merce previsto sui suddetti porti, verrà implementato, in collaborazione con le autorità doganali, un adeguato piano di security per la sorveglianza dei porti.

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento