Guardia costiera americana conduce esercitazioni per la security

Lo scorso 21 maggio si sono concluse una serie di esercitazioni presso il porto di Green Bay, sul lago Michigan, per testare l'efficacia e l'efficienza del piano di security del porto. Iniziate lo scorso 21 gennaio con test sullo scambio d'informazioni tra le agenzie governative competenti in materia doganale, proseguite alla fine del mese di aprile con l'implementazione del cosiddetto “Incident Action Plan”, le esercitazioni si sono concluse con un test per valutare l'efficacia del piano di security del porto. La guardia costiera afferma che le esercitazioni hanno dimostrato un elevata abilità delle risorse locali, pubbliche e private nel reagire e rispondere tempestivamente a serie minacce alla security portuale. La guardia costiera ha anche voluto sottolineare la soddisfazione per la riuscita collaborazione ad ogni livello tra soggeti locali, federali. commerciali e statali.

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento