SAVONA, INIZIATE LE PROVE DEI NUOVI TUNNEL DI FUNIVIE

La società Funivie di Savona ha iniziato le prove del nuovo impianto sotterraneo e sottomarino che collega la banchina del Terminal Alti Fondali con lo snodo intermodale di San Rocco dove sorge la nuova stazione di carico dei vagonetti funiviari. L'inizio della piena operatività dei nuovi impianti e dell'intero complesso infrastrutturale è previsto entro il prossimo mese. L'impianto è costituito da due tunnel di 1.600 metri, di cui uno sottomarino ed uno sotterraneo, dotati di un sistema di nastri trasportatori che collegano il Terminal Alti Fondali con le due linee funiviarie di valico dell'Appennino, lunghe 17 chilometri ciascuna, gestite in concessione dalla stessa Funivie. Dal punto di vista ambientale la nuova struttura, completamente interrata per la quasi totalità del suo passaggio all'interno del tessuto urbano della città, consente di eliminare ogni impatto verso l'esterno, sia visivo che di dispersione delle polveri. A pieno regime permetterà una riduzione del transito sulle strade di circa 300 camion al giorno. Senza la realizzazione di quest'opera l'antica via funiviaria sarebbe stata marginalizzata disperdendone il valore industriale, economico e la valenza dal punto di vista ambientale.

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento