Google brevetta un sistema
per tracciare i container

Google sta sviluppando un sistema per monitorare e tracciare il trasporto di container. La società, proprietaria del motore di ricerca omonimo oltre che di servizi online come Google Maps, ha ottenuto il brevetto per un sistema basato su ricetrasmettitori senza fili e sulla creazione di una rete e di protocolli di comunicazione fra gli stessi ricetrasmettitori. Al ricetrasmettitore è associata una memoria su cui possono essere registrati dati su tipo di merce, produttore,  destinatario, oltre che sul container in cui è inserita.  Ogni container con il proprio ricetrasmettitore sarebbe un nodo della rete, dove le comunicazioni avverrebbero fra nodo e nodo senza un controllo centralizzato. I vantaggi del nuovo sistema presentato da Google, rispetto a tecnologie simili già esistenti, dovrebbero essere il costo minore, la riduzione delle interferenze radio e il minore consumo di energia, secondo quanto spiegato nella presentazione del brevetto sul sito ufficiale dell’Us Patent and Trademark Office.

Altre informazioni:

logisticsviewpoints.com

ebnonline.com

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento