FLOTTA PORTACONTAINER, CAPACITÀ 17 MILIONI DI TEU

Secondo i dati elaborati da Alphaliner, la capacità della flotta portacontainer cellulare ha superato ad Agosto per la prima volta la barriera dei 17 milioni di teu. Nel primo semestre dell’anno vi è stato un forte incremento delle demolizioni con la cessione per ‘scrapping’ di 121 navi con una capacità aggregata di 280.400 teu. Un volume nettamente superiore a quello del 2009, anno record per la demolizione di portacontainer, nel quale fu demolita capacità per 379.000 teu. Le navi demolite sono sostituite da unità sempre più grandi. Quest’anno le nuove costruzioni da oltre 13.000 teu già consegnate agli armatori sono state 24, ed altre dieci sono previste in consegna entro la fine dell’anno. Solo nell’ultima settimana di agosto 2013, i cantieri hanno ricevuto ben tredici ordini per navi cellulari con capacità superiore a 10 mila teu, tra cui otto da 18 mila teu.La flotta di navi portacontainer cellulari, che ad Agosto ha raggiunto il numero 4.978 navi, ha impiegato 14 mesi per passare  dalla capacità di 16 milioni di teu a quella di 17 milioni di teu. Per passare dai 15 ai 16 milioni di teu aveva impiegato 12 mesi, per il salto dai 14 ai 15 milioni di teu dieci mesi e solo nove mesi per salire dai 13 ai 14 milioni di teu. Per quanto riguarda i cantieri di demolizione, la forte svalutazione della rupia indiana nei confronti del dollaro ha ridotto la competitività dei cantieri sia dell’India che del Bangladesh e del Pakistan a favore di quelli cinesi e turchi, che hanno acquisito la maggior parte degli ultimi ordini.

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento