La promozione del porto di Gioia Tauro nel segmento dell’ortofrutta passa da Berlino

L’Autorità Portuale ha partecipato per la quarta volta alla fiera internazionale Fruit Logistica

È giunta al quarto anno l’iniziativa di promozione dell’attività del porto di Gioia Tauro nel segmento del trasporto dei prodotti ortofrutticoli, che costituiscono una tradizione d’eccellenza calabrese, attuata con la partecipazione dell’Autorità Portuale a Fruit Logistica, il salone leader mondiale della filiera ortofrutticola che ha chiuso i battenti venerdì a Berlino e al quale hanno partecipato oltre 3.000 espositori e 70mila visitatori provenienti da tutti i continenti.
Nel corso della tre giorni si sono svolti diversi incontri, da quelli istituzionali con l’ambasciatore italiano a Berlino, Pietro Benassi, e il direttore ICE, Fabio Casciotti, ai seminari organizzati dalla Regione Calabria che hanno puntato ad approfondire le dinamiche della filiera regionale nonché incontri specifici dei singoli operatori portuali di Gioia Tauro con i player internazionali.
L’Autorità portuale di Gioia Tauro ha partecipato al salone con un proprio spazio, all’interno dello stand espositivo organizzato dalla Regione Calabria, nel quale ha ospitato tre aziende operanti nell’area portuale di Gioia Tauro: la Caronte & Tourist Logistics Srl, la Saimare Gioia Tauro Srl e la Desi Shipping Services Srl.

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

 

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento