Al via la programmazione corsi del mese di maggio di Assologistica Cultura e Formazione

L’offerta formativa si articola in corsi e workshop su temi di attualità, quali gestione dei tender logistici; origine – made in e valore in dogana; analisi delle  differenti tipologie contrattuali (appalto, somministrazione di servizi e contratti misti), mentre proseguono le giornate del master per la Qualifica di Responsabile delle Questioni Doganali.

L’offerta formativa del centro culturale di Assologistica apre il mese con un corso in programma giovedì 4 maggio dal titolo “I tender logistici; normativa di riferimento e documentazione di gara”, tenuto dall’avvocato Alessio Totaro dello Studio Legale Lexjus Sinacta, durante il quale si parlerà del perché formulare un tender e si analizzeranno vantaggi e svantaggi di tale scelta. E ancora si illustreranno i contenuti e i differenti format dei tender logistici, così da verificare i problemi che possono derivarne e le conseguenti soluzioni.

“Origine, made in e valore in dogana: rischi import export e regolarizzazione dei flussi documentali ed operativi” è il titolo del corso previsto per giovedì 11 maggio e che vede la docenza dell’avvocato Ettore Sbandi dello Studio Legale Santacroce, il quale fornirà un quadro completo su rischi e vantaggi della normativa doganale; proporrà un ventaglio di possibilità da utilizzare in dogana al fine di agevolare le procedure di importazione ed esportazione e presenterà i maggiori istituti di settore.

Il 18 maggio è infine la volta del corso “Appalto, somministrazione di servizi e contratti misti: differenze, vantaggi e rischi dei diversi format utilizzati nella logistica e nei trasporti” a cura dell’avvocato Totaro. nel corso del quale si analizzeranno le tipologie contrattuali impiegate in logistica, al fine di delinearne i profili giuridici e i possibili rischi applicativi.

Il 19 maggio si terrà infine il workshop dal titolo “Compliance e strategia doganale nel settore del food: come fare di un onere un business” tenuto da Lucia Iannuzzi di C-Trade. Si parlerà di tutela del made in, di contraffazione e usurpazione del marchio, di contingenti tariffari, di sportello doganale unico, fast corridors e pre-clearing, sempre in riferimento al comparto dell’agro-alimentare.

I corsi si tengono dalle ore 9,30 alle 17,30, mentre il workshop ha durata di mezza giornata (ore 10,00-13,00). La sede è quella di Assologistica, in via Cornalia 19, a Milano.

Segnaliamo infine che, sempre nel mese di maggio, prosegue la programmazione delle singole giornate del master per la qualifica di Responsabile delle Questioni Doganali, che si apre il giorno 3 con la presentazione della figura dell’Operatore Economico Autorizzato- AEO (requisiti e benefici; connessioni con gli altri istituti doganali; procedura di audit e iter autorizzativo, ecc.). Per l’intero programma del master si visiti:

http://media.assologistica.it/page/Corso%20AEO_moduli.pdf

Per informazioni su corsi, workshop e master contattare la segreteria di Assologistica Cultura e Formazione: Tel: 02.66.91.567 – 02.66.90.319; Cell: 334.68.52.762;  Email: culturaformazione@assologistica.it

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento