Marine Container Management (gruppo Buss) ha comprato la flotta di container della Magellan Maritime Services

Ha una consistenza pari a 182.000 teu. La transazione ha un valore di oltre 160 milioni di euro

La Marine Container Management (MCM), società che fa capo alla Buss Capital di Singapore del gruppo tedesco Buss, ha comprato la flotta di container della Magellan Maritime Services, società di Amburgo di cui nel settembre scorso è stata avviata la procedura d’insolvenza. Si tratta di contenitori per un totale pari a 182.000 teu tra container per carichi secchi e container frigo. A seguito della vendita gli investitori della Magellan riceveranno 160 milioni di euro e una partecipazione agli utili derivanti dalla gestione della flotta fino ad un massimo di 15 milioni di dollari.
MCM ha affidato questi container alla gestione della statunitense Textainer Group Holdings, azienda che negli ultimi dieci anni ha già gestito contenitori per conto di affiliate del gruppo Buss.
«Con l’acquisto dei container della Magellan – ha spiegato il direttore della MCM, Tom Chen – abbiamo deciso di ampliare la flotta di container della Buss Global a circa 750.000 teu. Grazie al notevole supporto dei nostri partner finanziari e della Textainer, la transazione è stata portata a termine rapidamente e con successo. Per molti anni Buss Global ha lavorato con profitto con Textainer, pertanto siamo certi che la flotta darà rilevanti risultati sotto la loro gestione».
«Siamo molto lieti – ha commentato il presidente e amministratore delegato della Textainer, Philip Brewer – che Buss ci abbia scelti come gestori di questa flotta. Abbiamo decenni di esperienza nella gestione di container per conto terzi e abbiamo ottimi rapporti con i noleggiatori dei container Magellan».

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

 

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento