Meyer Turku raddoppia il valore del proprio piano di investimenti

Nuove risorse destinate per accrescere la capacità di taglio e lavorazione delle lamiere

Il cantiere navale finlandese Meyer Turku del gruppo tedesco Meyer Werft ha annunciato un raddoppio del valore del proprio piano di investimenti elevandolo da 75 milioni a 185 milioni di euro. Le nuove risorse saranno destinate principalmente ad accrescere la capacità di taglio e lavorazione delle lamiere con nuovi impianti tecnologicamente avanzati che verranno forniti dalla finlandese Pemamek Ltd. e che diventeranno operativi tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019.
«Stiamo ristrutturando il cantiere navale di Tuku – ha spiegato il responsabile della lavorazione degli acciai dell’azienda navalmeccanica finlandese, Mika Heiskanen – per farne un moderno centro di assemblaggio delle navi. Grazie a questi investimenti avremo una delle più moderne linee di lavorazione degli acciai al mondo che ci consentirà di aumentare la nostra produzione».

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

 

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento