CARGO INCIDENT NOTIFICATION SYSTEM VINCE IL BIC AWARD 2017

Il Cargo Incident Notification System (CINS) ha vinto il BIC Award 2017, prestigioso premio messo in palio annualmente dal Bureau International del Containers. Il riconoscimento va alla persona o all’organizzazione che nel corso dell’anno si è distinta per il contributo all’espansione sicura e sostenibile nel campo dei trasporti containerizzati e intermodali. «CINS, fondato nel 2011 da cinque delle maggiori compagnie di navigazione mondiali, CMA-CGM, Evergreen, Hapag-Lloyd e MSC, ha l’obiettivo di mettere in luce i rischi nel trasporto containerizzato» spiega Giordano Bruno Guerrini, presidente  del Bureau International del Containers «raccogliendo i dati degli incidenti in mare in un unico database è molto più semplice riconoscere tendenze e circostanze che possano richiedere un’azione immediata». Il premio, consegnato la sera del 12 settembre presso la sede dell’International Maritime Organization di Londra da Giordano Bruno Guerrini accompagnato dal segretario generale Douglas Owen, è stato ritirato dal vicepresidente del CINS Ken Rohlmann di  Hapag Lloyd e da un altro socio fondatore, Christophe Triat di MSC, «CINS opera con l’unico fine di migliorare la sicurezza a bordo nave, ed è indipendente da qualsiasi interesse commerciale» ha commentato Rohlmann.

Il CINS inoltre si occupa di stilare linee guida per il trasporto di alcuni materiali pericolosi all’interno dei container e raccoglie al suo interno 14 compagnie di navigazione, pari ai due terzi del numero dei contenitori in circolazione.

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento