CMA CGM acquisirà la maggioranza del capitale della neozelandese Sofrana Unilines

La compagnia ha una flotta di dieci navi multipurpose impiegate principalmente in Oceania

Il gruppo armatoriale francese CMA CGM acquisirà la maggioranza del capitale della Sofrana Unilines, compagnia di navigazione neozelandese fondata nel 1968 che opera servizi di linea tra 21 porti dell’Australia, della Nuova Zelanda, della Papua Nuova Guinea e delle isole del Pacifico con una flotta di dieci navi multipurpose.
Il gruppo francese ha ricordato che nell’area dell’Oceania CMA CGM è attiva con la società di navigazione integralmente controllata ANL Container Line che ha sede a Melbourne, in Australia, e che effettua servizi di linea tra i principali porti della regione oltre che dell’Asia settentrionale, del sud-est asiatico, del subcontinente indiano e del Nord America.
CMA CGM non ha specificato la consistenza della quota azionaria della Sofrana (SOciété FRAnçaise de NAvigation) di cui acquisirà la proprietà. La restante parte del capitale sarà detenuta dalla Sofrana Investments Ltd., attuale unica azionista della compagnia neozelandese.
Secondo le previsioni, l’acquisizione della Sofrana Unilines sarà portata a termine entro la fine di questo mese e la compagnia sarà ribattezzata Sofrana ANL e verrà guidata da Benoit Marcenac, uno dei soci della Sofrana Investments.

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

 

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento