Pressoché stabili i risultati economici del trimestre estivo di DFDS

L’utile netto ha segnato una flessione del -3,0%

Nel terzo trimestre di quest’anno i ricavi del gruppo armatoriale danese DFDS sono ammontati a 3,9 miliardi di corone danesi (527 milioni di euro), con un incremento del +3,3% rispetto a 3,8 miliardi di corone danesi nel periodo luglio-settembre del 2016. EBITDA ed EBIT hanno registrato lievi aumenti attestandosi rispettivamente a 976 milioni di corone danesi (+0,4%) e 742 milioni di corone danesi (+0,5%). L’utile netto ha segnato una flessione del -3,0% scendendo a 687 milioni di corone danesi.
Nel terzo trimestre del 2017 le navi del gruppo hanno trasportato carichi rotabili per un totale di 9,5 milioni di metri lineari, con una progressione del +0,8% sullo stesso periodo dello scorso anno. Inoltre le navi ro-pax di DFDS hanno trasportato più di 2,1 milioni di passeggeri (-0,3%).
Nei primi nove mesi di quest’anno i ricavi del gruppo sono risultati in crescita del +3,7% essendo ammontati a 10,8 miliardi di corone danesi rispetto a 10,4 miliardi di corone danesi nel periodo gennaio-settembre del 2016. L’EBITDA è stato di 2,1 miliardi di corone danesi (+2,6%) e l’EBIT di 1,4 miliardi di corone danesi (+4,3%). DFDS ha archiviato il periodo con un utile netto di 1,3 miliardi di corone danesi (+3,6%).
Nei primi nove mesi del 2017 le navi del gruppo hanno trasportato 28,2 milioni di metri lineari di rotabili (+0,6%) e 4,3 milioni di passeggeri (+0,2%).

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

 

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento