Nei primi quattro mesi di quest’anno il traffico delle merci nel porto di Palermo è diminuito del -7,5%

Nei primi quattro mesi del 2018 il traffico delle merci movimentato dal porto di Palermo è diminuito del -7,5% essendo ammontato a meno di 1,9 milioni di tonnellate rispetto a 2,0 milioni di tonnellate nel primo quadrimestre dello scorso anno. Le merci allo sbarco si sono attestate a quasi ,1,2 milioni di tonnellate (-9,8%) e quelle all’imbarco a 701mila tonnellate (-3,3%). Globalmente le merci varie sono state pari ad oltre 1,7 milioni di tonnellate (-9,2%), di cui 1,7 milioni di tonnellate di rotabili (-10,0%) e 69mila tonnellate di merci in container (+15,8%). Nel settore delle rinfuse liquide sono state movimentate 116mila tonnellate di prodotti petroliferi raffinati (+9,5%) e in quello delle rinfuse secche 22mila tonnellate (+222,0%), di cui 16mila tonnellate di cereali (+193,7%) e 6mila tonnellate di altri carichi (+338,8%). Nel segmento dei passeggeri il primo quadrimestre del 2018 è stato archiviato con 242mila passeggeri dei traghetti (-1,4%) e 191mila crocieristi (+75,0%).

Nei primi quattro mesi di quest’anno il porto di Termini Imerese, anch’esso amministrato dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale, ha movimentato un totale di 390mila tonnellate di merci (+260,8%), di cui 317mila tonnellate di carichi rotabili (+383,8%) e 73mila tonnellate di rinfuse solide (+71,0%).

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento