Kotug sperimenta la navigazione a controllo remoto di un rimorchiatore

Martedì, in occasione della venticinquesima edizione della International Tug, Salvage & OSV Convention and Exhibition che si concluderà domani a Marsiglia, la società di rimorchio olandese Kotug ha tenuto una dimostrazione di navigazione a controllo remoto da lunga distanza. Da una consolle installata presso l’evento fieristico nella città portuale francese un comandante della Kotug, attraverso una connessione internet e immagini di videocamere, ha preso il controllo del rimorchiatore RT Borkum in navigazione a Rotterdam.

Specificando che semplici operazioni marittime possono già essere realizzate con controllo dell’unità navale da remoto, Kotug ha precisato di ritenere che il controllo da remoto di mezzi navali senza equipaggio costituisce il primo passo verso una navigazione autonoma senza equipaggio delle unità navali, tecnologia che – secondo l’azienda olandese – è ora ad uno stadio più avanzato sia dal punto di vista tecnico che commerciale. Inoltre Kotug ha evidenziato che, essendo la navigazione autonoma senza equipaggio non ancora contemplata dalle norme e dai regolamenti vigenti in materia di navigazione marittima, è necessario includere questo tipo di navigazione nelle normative prima che i rimorchiatori possano essere impiegati utilizzando queste innovative tecnologie.

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento