Sapir ha chiuso il 2017 con un utile di gruppo di 5,32 milioni di euro

Sapir, la principale società terminalista del porto di Ravenna, ha reso noto che il bilancio consolidato di gruppo per l’esercizio annuale 2017, approvato dall’assemblea dei soci, mostra un utile d’esercizio di 5,32 milioni di euro su un valore della produzione di 63,37 milioni di euro rispetto ad un utile di esercizio di 6,65 milioni di euro su un valore della produzione di 62,25 milioni di euro nel 2016. Il patrimonio netto del gruppo è salito da 119,45 milioni di euro a 120,21 milioni di euro.

Il bilancio al 31 dicembre 2017 della Sapir registra un utile d’esercizio di 4,46 milioni di euro (4,79 milioni di euro nel 2016).

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento