Kalmar vende la divisione che produce mezzi per la movimentazione di container su terreni accidentati

Kalmar, il marchio del gruppo finlandese Cargotec specializzato nella produzione e commercializzazione di mezzi di movimentazione per i settori portuale e terminalistico e per l’industria, ha siglato un accordo per vendere la Kalmar Rough Terrain Center (KRTC), la propria divisione dedicata alla realizzazione di mezzi per la movimentazione di container su terreni accidentati che sono destinati sia al settore civile (minerario, gas-petrolifero, forestale, ferroviario e cantieri navali) sia al settore militare.

KRTC, che ha sede a Cibolo, in Texas, dove il suo stabilimento occupa un’area di 13,3 acri, sarà ceduta ad un gruppo di investitori del Texas guidato dalle società di investimenti Independent Bankers Capital Funds (IBCF) e Congruent Investment Partners, LLC che hanno sede a Dallas.

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento