Philly Shipyard ha costruito la più grande portacontainer mai realizzata negli USA

Sabato nel cantiere navale di Filadelfia della Philly Shipyard è stata battezzata la Daniel K. Inouye, nave che è la più grande portacontainer mai realizzata negli USA e che è stata costruita per la compagnia di navigazione statunitense Matson.

La Daniel K. Inouye, che è lunga 260 metri, ha una portata lorda di 51.400 tonnellate, una velocità massima di quasi 24 nodi ed una capacità di carico di 3.600 teu, è la prima di due navi che la Matson ha ordinato alla Philly Shipyard investendo complessivamente 418 milioni di dollari.

Philly Shipyard è specializzata nella costruzione di unità navali nell’ambito del Jones Act, la normativa statunitense che stabilisce che le navi impiegate tra porti degli Stati Uniti siano costruite negli USA, siano di proprietà americana e imbarchino equipaggi di nazionalità americana.

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento