Ok degli azionisti della OOIL al takeover di COSCO e SIPG su OOCL

Ad un anno dall’offerta avanzata dal gruppo armatoriale COSCO Shipping e dal gruppo portuale Shanghai International Port (Group) Co. (SIPG) per l’acquisizione della compagnia di navigazione Orient Overseas Container Line ( del 10 luglio 2017), venerdì scorso gli azionisti della Orient Overseas (International) Ltd. (OOIL), società di Hong Kong che detiene l’intero capitale della OOCL, hanno approvato la proposta di takeover, che ha un valore di 6,3 miliardi di dollari.

 

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento