Nuovi record di traffico trimestrale e semestrale per il porto di Busan

Nel primo semestre di quest’anno il porto sudcoreano di Busan ha movimentato un traffico dei container pari a 10.607.983 teu, con una progressione del +4,0% rispetto a 10.196.241 teu movimentati nella prima metà del 2017. Il totale movimentato dallo scalo nei primi sei mesi del 2018 pone il porto di Buan al quinto posto nella graduatoria mondiale dei porti container rispetto al sesto posto occupato alla fine del 2017. Busan ha infatti scavalcato il porto di Hong Kong, che nei primi sei mesi ha movimentato 9.885.000 teu e che alla fine della prima metà del 2018 si è classificato settimo nella graduatoria dei primi porti container del mondo essendo stato oltrepassato anche dal porto di Guangzhou che ha movimentato 10.464.100 teu.
Il traffico containerizzato movimentato nei primi sei mesi del 2018 dal porto di Busan rappresenta il nuovo record semestrale assoluto dello scalo essendo superiore al precedente picco semestrale di 10.297.242 teu del secondo trimestre del 2017. Inoltre il 30 giugno scorso il porto ha stabilito anche il proprio nuovo record trimestrale assoluto di traffico dei container avendo movimentato nello scorso periodo aprile-giugno 5.487.623 teu, con un aumento del +3,5% rispetto allo stesso periodo del 2017 quando era stato registrato il precedente record con 5.300.984 teu.
Il ministero delle Attività marittime e della pesca di Seul ha reso noto che nel primo semestre di quest’anno i porti sudcoreani hanno movimentato complessivamente 787,9 milioni di tonnellate di merci, con un calo del -1,0% sulla prima metà del 2017, di cui 696,3 milioni di tonnellate di importazioni ed esportazioni e 111,7 milioni di tonnellate di traffico nazionale. Il traffico dei container è stato pari globalmente a 14,1 milioni di teu (+3,9%) e in termini di peso il traffico containerizzato è ammontato a 519,3 milioni di tonnellate (-6,1%).

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento