Firmato il decreto per il ristoro delle maggior spese affrontate dagli autotrasportatori a causa del crollo di ponte Morandi

Verranno erogati 80 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020
Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha firmato il decreto ministeriale con cui vengono erogati 160 milioni di euro, 80 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020, per il ristoro delle maggior spese affrontate dagli autotrasportatori in conseguenza delle problematiche alla viabilità causate dal crollo di ponte Morandi a Genova. Il decreto trasferisce le risorse alla contabilità speciale del Commissario straordinario per la ricostruzione del viadotto Polcevera. Soggetto attuatore per il riparto delle somme, secondo i criteri previsti nel decreto e condivisi con le associazioni di categoria, è l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale.

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento