Sospeso il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale

Contestati ad Annunciata l’utilizzo di fondi dell’ente a fini personali e irregolarità nella gestione del personale
Il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale, Andrea Annunciata, è stato sospeso per nove mesi dalle sue funzioni con provvedimento del giudice per le indagini preliminari di Catania su richiesta della Procura etnea. Annunziata è indagato per peculato, falsità materiale e ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici e abuso di ufficio.
Il presidente dell’ente portuale avrebbe utilizzato fondi dell’AdSP a fini personali per un totale di 27mila euro, denaro che sarebbe stato anche indebitamente impiegato a favore del presidente e di persone estranee all’ente portuale che avrebbero partecipato, senza averne alcun titolo, a trasferte in Florida per partecipare alla fiera crocieristica Seatrade Cruise. Inoltre ad Annunciata sarebbero state contestate anche irregolarità nella gestione del personale dell’authority.

Articolo realizzato da InforMare S.r.l. – Riproduzione riservata

Questo articolo ha 0 Comments

Lascia un commento