Il CIPE ha approvato il progetto di ‘hub’ per il porto di Trieste, che prevede un ampliamento di circa 250 mila metri quadrati. Con il via libera del CIPE si dovrebbero rendere disponibili i 32 milioni di euro stanziati dal Ministero delle Infrastrutture. Intanto l’Autorità Portuale ha già emesso il bando per la ricerca del partner privato che dovrà realizzare la piattaforma logistica in project financing con un impegno di 30 milioni di euro in cambio della gestione per 30 anni della nuova infrastruttura. Il primo lotto della piastra modificherà la linea di costa con una banchina mento di 140 mila metri quadrati.