La
società di rating Moody’s Investor Service ha declassato da stabile a negativo
l’outlook del debito della compagnia di linea container Wan Hai di Taiwan. In
particolare, il declassamento è stato determinato dall’incremento del debito
aziendale determinato dall’ordine per 12 nuove costruzioni previste per
consegna nel prossimo anno e mezzo, in un periodo contraddistinto dall’aumento
dei costi fissi e dalla volatilità delle rate di nolo. Il debito aziendale
salirà a $ 2,3 miliardi, con una ‘ratio’ fra capitale e debito da uno a sei. La
compagnia, quotata al Taipei Stock Exchange, opera nelle rotte intra asiatiche
una flotta di 78 navi, di cui 61 di proprietà.