L’inland terminal di Duisburg, il più importante d’Europa, chiude il 2010 con la movimentazione record di 2,3 milioni di teus, con una crescita del 25% rispetto al 2009. Le merci movimentate sono salite complessivamente da 22,8 a 28 milioni di tonnellate, sui livelli del record di 28,3 milioni di tonnellate del 2008. La ripresa è stata differenziata per settori: mentre il carbone è tornato ai livelli di due anni fa, i prodotti siderurgici sono ancora lontani dai livelli pre-crisi, mentre gli oli minerali ed i prodotti chimici hanno registrato un notevole incremento dei volumi. (Da Maritime Transport Daily Newsletter)