Presso lo stabilimento di Muggiano (La Spezia), è stato varato il primo mega yacht che Fincantieri sta ultimando di allestire per un armatore privato estero. Si chiama “Serene” e con i suoi 134 metri di lunghezza, al momento della consegna – prevista entro la fine dell'anno – sarà tra i primi dieci yacht più grandi mai costruiti al mondo, e senza dubbio, uno dei primi in termini di complessità e livello di tecnologia. “Serene”, progettato secondo la massima classe del regolamento internazionale per la sicurezza del trasporto passeggeri in ambito mercantile, ha sette ponti, sarà dotato di un hangar e due piattaforme di atterraggio per elicotteri, una grande piscina di acqua di mare che potrà accogliere anche imbarcazioni di servizio, un sommergibile per immersioni fino a 100 metri di profondità e si caratterizza per avere 4.500 metri quadrati di spazi interni, di cui 2.700 metri quadri extra-lusso, disegnati dallo studio Studio Pascale Reymond Langton Design, una delle firme più prestigiose del comparto. Il progetto è stato sviluppato dal team di Fincantieri Yachts a partire da un rivoluzionario concept design elaborato da Espen Oeino, padre di alcuni degli yacht più famosi al mondo. Il varo segna l'ingresso di Fincantieri in un segmento di mercato esclusivo nel quale l'azienda è riuscita ad esprimere le capacità maturate nella realizzazione di unità complesse, fortemente innovative, caratterizzate da un elevato contenuto progettuale e tecnologico. Fincantieri, che sta dedicando significative e crescenti risorse a questo mercato per poter offrire al cliente livelli di qualità tecnica, progettuale ed estetica sempre più elevati, attraverso Fincantieri Yachts ha maturato un'esperienza eccezionale grazie alla costruzione di “Serene” e ha sviluppato uno specifico know-how che sarà trasferito nella progettazione e nella realizzazione delle prossime commesse. (Da Maritime Transport Daily Newsletter)