Dopo una settimana, sono ancora bloccate nel porto di Corinto le due navi di bandiera britannica Ropax 1 e Ropax 2 della compagnia italo – greca Adriatic Lines. Malgrado un’ingiunzione del Tribunale, il sindacato dei marittimi greco impedisce la partenza delle due navi con la richiesta che l’equipaggio, composto da 32 romeni, sia sostituito in parte da marittimi greci. Secondo Adriatic Lines, l’azione del sindacato troverebbe copertura anche da parte ministeriale. Ma l’azienda ha ribadito di non avere alcuna intenzione di assumere marittimi greci. Il servizio di Adriatic Lines fra Ravenna e Corinto è iniziato ad Ottobre 2009. Recentemente è stato aggiunto anche uno scalo ad Igoumenitsa.
(Da Maritime Transport Daily Newsletter)