Il Fondo di coesione europeo ha destinato 13,3 milioni di euro al porto di Koper per i lavori di approfondimento dei fondali. L’intero progetto, del valore di 15,7 milioni di euro, sarà completato nell’Aprile del 2015. Il progetto rientra nel piano di finanziamento della tutela dell’ambiente e delle reti trans-europee di trasporto per il periodo 2007 – 2013. Con i lavori di dragaggio, la profondità delle acque nel canale di accesso e nel porto sarà portata dagli attuali 11,4 a 15 metri. Attualmente a Capodistria non possono arrivare navi con capacità superiore ai 7.000 teu.