L’armatore greco Michael Bodouroglou ha acquistato quattro bulk carrier in precedenza controllate dall’operatore Greco Allied Maritime, entrato in crisi di liquidità all’inizio dell’anno in corso. Si tratta di tre Supramax e di una Handysize, già arrestate su istanza della Marfin Egnatia Bank che le aveva finanziate. La vendita in blocco delle quattro navi sarebbe stata effettuata ad un prezzo fra i $ 65 e $ 70 milioni. L’acquisto sarebbe stato effettuato privatamente dall’armatore, che dal 2006 ha quotato la sua Paragon Shipping alla Borsa di New York.