Dopo tre mesi di lavori, è stata riattivata la piena operatività della linea ferroviaria del Brennero, che in alcuni periodi era stata completamente interrotta. Con un investimento di 55 milioni di euro, le ferrovie austriache sostituito i binari e la linea di alimentazione elettrica, rimodernato due gallerie e alcuni ponti.