La società di trading svizzera Glencore ha rilevato con l’ucraina Kernel un terminal per l’esportazione di cereali al largo del porto turco di Taman, nel Mar Nero. A vendere è stato il gruppo agro alimentare russo Efko.