La società Taiwanese TMT ha confermato che non prenderà in consegna diverse navi ordinate negli scorsi a cantieri coreani. In particolare, si tratta sei bulker post Panamax ordinate ad Hyundai Samho e di quattro navi mineraliere ordinate ad Hyundai Heavy. Le navi, già completate e varate, saranno rivendute dai cantieri. Inoltre, due petroliere VLCC ordinate nel 2007 ai cantieri Daewoo al prezzo di $ 130 milioni ciascuna sono già state trasferite alla società armatoriale del gruppo cantieristico, DK Maritime. La Taiwan Maritime Transportation (TMT), ha mantenuto l’acronimo ma ha recentemente cambiato il suo nome in Today Makes Tomorrow