La Commissione consultiva del porto di Genova ha approvato la delibera che permetterà a Stazioni Marittime di ospitare navi passeggeri inutilizzate durante l’inverno, anche con l’effettuazione di piccoli lavori. Con il via libera del Comitato portuale si è dato il via libera definitivo al provvedimento, che permetterà di risolvere in parte i problemi di mancanza di spazio denunciati a più riprese da aziende del distretto dell’industria navale. «Entro fine anno – ha detto il presidente dell’Autorità portuale, Luigi Merlo – firmeremo l’integrazione alla concessione di Stazioni Marittime, che in questo modo potrà ospitare navi da crociera e traghetti, in sosta o in riparazione, ma non mercantili. Un polmone che permetterà di aprire nuovi spazi alle navi per il periodo invernale». Naturalmente non si tratterà di navi abbandonate e in disarmo: a bordo ci sarà l’equipaggio pronto a muoverle se fosse necessario. Non ci saranno ormeggi dedicati, ma questi verranno decisi di volta in volta.