La fusione fra le società cantieristiche giapponesi IHI Marine United ed Universal Shipbuilding, prevista per il 1° Ottobre, è stata ulteriormente rinviata in attesa dell’approvazione da parte delle autorità anti trust, sia in Europa che negli Stati Uniti. L’unione delle due aziende, che dovrebbe dare vita alla Japan Marine United, con una capitalizzazione di 25 miliardi di yen ($ 318 milioni).