Il porto di Rotterdam ha deciso di cancellare la partnership con il porto di Taranto, sancita lo scorso 19 Aprile con la firma di un protocollo di intesa. Il ritiro dell’accordo, confermato dal Presidente ionico Sergio Prete, sarebbe motivato dall’assenza di opportunità di business ben definite nell’area di Taranto e dalla carenza di competitività e di autonomia del sistema. Con l’aggiunta della crisi dell’Ilva, che da sola rappresenta più del 70% della movimentazione dello scalo. Il Memorandum of Understanding ora cancellato prevedeva la redazione da parte olandese di uno studio sul porto di Taranto e sul sistema portuale pugliese, preliminare alla eventuale realizzazione di una joint venture tra i due porti.