L’Autorità Portuale di Salerno aggiudica lavori per oltre 150 milioni di euro per la prima parte del dragaggio dei fondali portuali, che sarà realizzata in circa venti giorni e che consentirà l’arrivo in porto di navi portacontenitori e navi da crociera di ultima generazione, più capienti ma anche più ecologiche. Sono stati assegnati anche i lavori “Salerno Porta Ovest” concernenti nuovi tratti di viabilità urbana, prevalentemente in galleria a doppia canna, per complessivi 4,5 chilometri circa, che saranno realizzati in 760 giorni ed avranno l’obiettivo di realizzare un più efficiente, funzionale e sicuro collegamento del porto commerciale di Salerno con lo svincolo autostradale, risolvendo annose promiscuità di flussi veicolari urbani.