Con effetto dal 1° Novembre, United Arab Shipping Company (UASC) lancerà un nuovo servizio fra subcontinente indiano, Golfo Arabico e Turchia, con connessioni ai porti del bacino orientale del Mediterraneo e ai porti nordafricani attraverso lo scalo hub di Port Said. La linea, operata con otto portacontainer da 4.250 teu, scalerà Khor Fakkan, Sohar, Port Sultan Qaboos, Karachi, Hazira, Mundra, Khor Fakkan, Jebel Ali, Bahrain, Jubail, Khor Fakkan, Jeddah, Yanbu, Port Said, Mersina, Istanbul, Izmir, Port Said, Yanbu, Jeddah e di nuovo Khor Fakkan.