La banca HSH Nordbank, principale creditrice di Omega Navigation Enterprises (ONE) ha ritirato il suo supporto al piano di ristrutturazione dell’azienda, presentato un paio di mesi dal fondatore George Kassiotis. Secondo HSH, il continuo deterioramento del mercato rende la ristrutturazione impossibile, con l’unica opzione della vendita delle navi.