A causa del persistere dei problemi di congestionamento nel porto di Dammam, con attese di attracco variabili fra i cinque e gli otto giorni, APL ha deciso di togliere lo scalo saudita dalla rotazione del suo servizio per il Golfo Arabico e Golfo. Il porto di Dammam sarà ora servito con una linea feeder da Bahrein.