Il Consiglio dei ministri dei Trasporti dell’Unione europea che si è tenuto a Lussemburgo ha approvato la proposta, presentata dal vice ministro Mario Ciaccia, di inserire il porto della Spezia e quello di Livorno all’interno del Corridoio Helsinki – La Valletta. L’inclusione permetterà ai due scali di accedere a diversi finanziamenti europei. «E’ un fatto estremamente positivo- ha dichiarato Lorenzo Forcieri, presidente dell’Autorità portuale della Spezia – in quanto rappresenta un ulteriore riconoscimento a livello europeo per il nostro scalo. Ora continueremo a lavorare nelle sedi opportune affinché sia riconosciuto anche il collegamento relativo alla linea La Spezia–Parma.”