L’Italia e Gibuti hanno firmato un accordo per azioni congiunte nella lotta alla pirateria nel Mar Rosso e nell'Oceano Indiano. Il protocollo è relativo alla presenza di forze armate italiane a Gibuti e alla definizione dello status del personale militare e civile del Ministero della Difesa italiano. L'accordo avrà una durata di due anni (rinnovabili) e, oltre agli aspetti legati specificatamente alla lotta alla pirateria marittima, prevede anche una cooperazione tra le Forze armate dei due Paesi. Segnatamente, è previsto il rafforzamento delle capacità operative dei militari di Gibuti.