Come già anticipato, la compagnia cisterniera saudita National Shipping Co, conosciuta come Bahri, fonderà la sua flotta e le operazioni con Saudi Aramco e con Vela, la sua divisione chartering, dando vita ad una delle principali compagnie tanker del mondo. Vela trasferirà a Bahri tutto il suo personale e la sua flotta, costituita da 14 VLCC, un deposito galleggiante VLCC, una Aframax e quattro product tanker. Con l’operazione, Bahri diventerà l’operatore domestico esclusivo di trasporto marittimo per l’esportazione del greggio prodotto dalla Saudi Aramco. L’operazione dovrebbe essere completata entro l’autunno del prossimo anno.