L’Italia prende il comando dell’operazione antipirateria Nato “Ocean Shield” nelle acque del Corno d’Africa. Domani a Taranto a bordo della Nave San Marco, il contrammiraglio Antonio Natale assumerà il comando dello Standing Nato Maritime Group 2 (SNMG 2), una formazione navale di pronto intervento dell’alleanza atlantica. Il gruppo si trasferirà nelle acque somale in contrasto alla pirateria. La nave San Marco sarà sede di comando della SNMG 2 e, oltre al proprio equipaggio, composto da 320 tra uomini e donne, imbarcherà uno staff internazionale proveniente da diversi Paesi della Nato.