La compagnia coreana U-Ming Marine Transport ha ordinato due bulker post-Panamax da 83.800 dwt ai cantieri giapponesi Oshima Shipbuilding, con opzione per altre due, al prezzo di $ 33,8 milioni per nave. Il contratto è probabilmente il primo dell’anno a superare la soglia dei $ 33 milioni per nave. Il mese scorso U-Ming aveva acquistato in ‘resale’ una nuova costruzione da 98.000 da Glocal Maritime che sarà consegnata dai cantieri Tsuneishi Zhoushan alla fine del corrente mese. La flotta di proprietà di U-Ming è costituita da 25 bulk carrier, di cui 13 Capesize. Nei primi nove mesi dell’anno la compagnia ha registrato un utile netto di $ 54,9 milioni, il 16% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.