Con un’offerta di 1.025.659 euro, la Seacon di Roma si è aggiudicata la direzione lavori del porto di Gioia Tauro. L’appalto, del valore di 1.465.457 euro, comprende anche il coordinatore della sicurezza in fase di adeguamento strutturale delle banchine e la realizzazione della terza via di corsa nel tratto D della banchina di levante, un intervento del valore di 32 milioni di euro. Il bando prevede l’adeguamento della banchina alle nuove prestazioni richieste che derivano dall’approfondimento del fondale e dall’aumento delle sollecitazioni statiche e sismiche.